Home page SuperSuba's Family Album delle Catture Tributo ad O' Rey Le Cernie di Elvio La Pagina Tecnica Le Catture dei Lettori Links


Tecniche di Pesca a Traina per il Velista.

E' con grande piacere che mi accingo a trattare uno degli argomenti che mi stanno più a cuore nel panorama degli sport alieutici, e cioè la pesca a traina.
Da sempre, questo tipo di pesca, è stato quasi esclusivo appannaggio, di schiere di pescatori provvisti di barche a motore di ogni tipo e dimensione, mentre per la maggior parte dei velisti, la traina è rimasta un'oscura materia dove le rare catture sono affidate al caso, piuttosto che ad una tecnica ben precisa, volta ad insidiare delle prede specifiche. Il velista è sempre andato per mare attaccando alla poppa della sua imbarcazione un Rapala od un piumetta, magari con un monofilo tutto nodi e aggiunte e forse con un mulinello montato sulla.....battagliola invece che sulla canna ! ! ! e magari ha anche effettuato della belle catture, con questo sistema particolare ! Ma sicuramente per ogni velista baciato dalla fortuna ne esistono centinaia che da anni calano sempre una o due traine durante i loro viaggi di trasferimento o lungo le crociere sotto costa ed il loro bottino, nonostante le migliaia di miglia marine percorse, si riduce a qualche tonnetto o tombarello catturato più per caso che per volontà.
La barca a vela, peraltro, rappresenta uno strumento eccezionale per la pesca a traina, se viene utilizzato in maniera corretta, e scopo di questo piccola guida tecnica sarà appunto quello di spiegare come si possono sfruttare al meglio le tecniche di traina operando dal ponte di uno yacht a vela.
La mia esperienza trainistica è iniziata tanti anni addietro su di una barchetta, ovviamente a motore, ma quando sono riuscito a coronare il vecchio sogno di diventare l'armatore di una barca a vela, non ho abbandonato la mia vecchia passione per la traina ed anzi mi sono reso conto che per certi aspetti la barca a vela è senz'altro più indicata della barca a motore, in alcuni tipi di pesca a traina.
Le caratteristiche positive che una barca a vela possiede nell'ambito della pesca a traina sono principalmente le seguenti : E' per questo, che penso sia giusto limitarsi sempre nelle catture al puro e semplice bisogno alimentare quotidiano. Mi spiego meglio : Se un giorno catturiamo una ricciola di 25Kg. La pesca dovrebbe essere sospesa sino a quando la preda non è finita tutta nella pancia dei componenti l'equipaggio...
La guida sarà suddivisa in varie sezioni che verranno pubblicate in successione dove saranno trattati i seguenti argomenti: In ogni sezione verranno analizzate il tipo di prede che si possono insidiare con la tecnica specifica e saranno presentate delle schede particolareggiate dei pinnuti in questione. Sperando di riuscire nell'intento di trattare in maniera chiara e fruttuosa una materia così controversa e difficile vi do appuntamento alla prossima pubblicazione che riguarderà :
"L'attrezzatura"

Mario Guarini ( SuperSuba )



L'unica cosa che siete tenuti a fare per poter consultare le pagine tecniche che verranno qui di seguito pubblicate, sarà di inviarmi le foto e la descrizione di ogni cattura realizzata seguendo i metodi descritti in questa piccola guida le quali andranno ad arricchire l'album della SuperSuba Fishing Page
Grazie per la collaborazione
SuperSuba




L'attrezzatura


Lavori in Corso


Home page SuperSuba's Family Album delle Catture Tributo ad O' Rey Le Cernie di Elvio La Pagina Tecnica Le Catture dei Lettori Links