Home page SuperSuba's Family Album delle Catture Tributo ad O' Rey Le Cernie di Elvio La Pagina Tecnica Le Catture dei Lettori Links

Tecniche di Pesca a Traina per il Velista.

L'Attrezzatura



Parlando di attrezzatura, la prima cosa importante da considerare è la seguente:
Tutto ciò che noi utilizziamo per la pesca a traina, viene a contatto con l'ambiente marino. Sappiamo quanto quest'ultimo sia aggressivo, soprattutto nei confronti dei metalli, ma anche del nylon, dei tessuti e di ogni altra cosa che portiamo in mare; pertanto l'imperativo categorico, che dovremo seguire nella scelta dell'attrezzatura, sarà quello di optare per materiali e prodotti affidabili, di ottima qualità, anche se più costosi, questo per evitare di riempire la barca di cose, che dopo una stagione di utilizzo, si saranno trasformate in ammassi di ruggine o che magari ci pianteranno in asso, proprio nel momento del bisogno, e cioè quando stiamo recuperando quel bel pescione sognato per tutta la stagione.
Mai come in questo caso vale il detto "Chi più spende meno spende".

La Canna da Traina

Esistono numerosi tipi di canne da traina costruite secondo diverse tecnologie ed adatte a differenti situazioni ed a differenti tipi di prede.
Sostanzialmente la canne da traina si possono dividere, in base alla tecnologia di costruzione in:

Le canne a fusto pieno hanno il pregio di essere economiche, resistenti ed elastiche ma possiedono una scarsa capacità nel restituire l'energia di deformazione che accumulano sotto sforzo.
Le canne a fusto cavo, rispetto a quelle a fusto pieno, sono più leggere, più potenti, restituiscono l'energia di deformazione più rapidamente, ma sono anche più fragili e costose.
Sostanzialmente a parità di libbraggio le canne a fusto vuoto equivalgono ad una classe superiore rispetto a quelle a fusto pieno proprio a causa della loro maggiore potenza. Il libbraggio della canna da traina esprime il valore della sua potenza.
Si definisce libbraggio di una canna il peso espresso in libbre (1 libbra = 0,450 kg) che appeso all'estremità della canna (cimino) ne determina un incurvamento di 90° rispetto all'asse del manico.
Abbiamo canne da 2, 4, 8, 12, 20, 30, 50, 80, 130 libbre.

canna_da_pesca.jpg - 9550 Bytes

Fig.1

Saranno ultra leggere le canne (e le relative lenze di pari libbraggio) da 2-4 ed 8 libbre, leggere quelle da 12-20 libbre, medie da 30-50 libbre e pesanti da 80-130 libbre.
Le canne da traina si possono poi suddividere in base al tipo di manico (calcio) in:

Le canne tradizionali e quelle a calcio storto sono solitamente suddivise in due parti, il calcio ed il fusto che vengono unite per mezzo di una ghiera; queste ultime però possono essere utilizzate solo se si possiede una sedia da combattimento.
Le canne Stand-up sono invece composte da un corpo unico comprendente: l'impugnatura ed il manico sovradimensionati, il fusto ed il cimino piuttosto corti. Questa caratteristica costruttiva, da alla canna un'azione molto progressiva, conseguente alla conicità poco accentuata e regolare del cimino, ed è particolarmente indicata per il combattimento in piedi, (appunto Stand-up) con prede, anche di notevoli dimensioni, senza l'ausilio della sedia da combattimento.
Sarà quindi soprattutto a questo genere di attrezzi, che si deve rivolgere l'attenzione del velista che vuole intraprendere l'appassionante sport della Pesca a Traina, a meno che non si decida di montare una sedia da combattimento, amovibile, sulla plancetta di poppa, dopo averla opportunamente rinforzata.
I passanti guidafilo della canna possono essere di due tipi, ad anello oppure a carrucola autolubrificante montata su cuscinetti a sfera o su rondelle di nylon o teflon, questi ultimi vengono utilizzati maggiormente per i libbraggi pesanti, mentre quelli ad anello sono preferibilmente utilizzati per le canne di libbraggio modesto e sono particolarmente indicati nella pesca col Monel (particolare filo metallico affondante, di cui parleremo nella sezione dedicata alla traina costiera di profondità).


redback.gif - 959 Bytesrednext.gif - 966 Bytes

Home page SuperSuba's Family Album delle Catture Tributo ad O' Rey Le Cernie di Elvio La Pagina Tecnica Le Catture dei Lettori Links